giovedì 7 luglio 2016

Chiesta l'istituzione di una giornata dedicata ai diritti degli animali

Conferenza stampa alla Camera di Possibile per presentare il Manifesto per il benessere e annunciare le iniziative legislative per gli esseri senzienti. Si ipotizza la collaborazione con il Miur
Roma, 6 luglio 2016  - Un "manifesto per il benessere degli animali" che si traduce in un pacchetto di proposte di legge ad hoc: lo hanno presentato alla Camera i deputati di Possibile Pippo Civati e Beatrice Brignone.Presenti alla conferenza stampa il presidente della Lega AntivivisezioneGianluca Felicetti, Romano Giovannoni, presidente Enpa di Verona, e ancora Michele Pezone, responsabile diritti animali della Lega nazionale difesa del Cane, Francesco Mazzaferri, presidente dell'associazione Sguinzagliati e la stilista Elisabetta Franchi.
"Le istituzioni devono prestare più attenzione alle politiche in favore degli animali. E noi vogliamo essere lo 'strumento' per dar voce alle istanze di chi molto spesso viene poco rappresentato e tutelato. Da qui l'idea di presentare il "Manifesto per il Benessere degli Animali" con il quale illustriamo alcune proposte in materia di benessere degli animali per dar vita a un tavolo di lavoro con le più rappresentative associazioni del settore", ha spiegato Brignone.

venerdì 17 giugno 2016

CASSAZIONE RESPINGE RICORSO CIRCO VICTOR, LAV ''ANIMALI SALVI'

CHIETI - La Corte di Cassazione ha confermato la condanna del responsabile del Circo Victor e la confisca definitiva di tutti gli animali, respingendo il ricorso contro la condanna del Tribunale di Chieti del 3 aprile 2015 emessa ai sensi dell’articolo 727, comma 2, del Codice Penale, per detenzione incompatibile, perché “deteneva animali, e segnatamente pitoni ed anaconda, un leone marino, 4 alligatori, degli istrici africani, alcuni esemplari di rapaci ed altri volatili in gabbie ed in altre strutture di contenimento, inadeguate ed incompatibili rispetto alle caratteristiche etologiche delle singole specie e tali da produrre alle bestie gravi sofferenze”.
È quanto si legge in una nota della Lega anti vivisezione (Lav).
“Non possiamo che esultare per questa pronuncia della Suprema Corte che mette finalmente la parola fine a un’estenuante vicenda giudiziaria che dura dal 2008, quando denunciammo per la prima volta il Circo Victor – dichiara la Lav – Gli animali, già ospitati presso strutture idonee, sono definitivamente salvi e non corrono più il rischio di tornare nella disponibilità di chi ne ha gravemente compromesso fisico e psiche”.

giovedì 12 maggio 2016

Presentata la lista "Sì per Francavilla"

La coalizione che supporta la candidatura del sindaco uscente di Francavilla al Mare, Antonio Luciani, ha presentato la lista “Si per Francavilla”.
“Noi siamo molto contenti di questa scelta – ha sottolineato il parlamentare di Sel, Gianni Melilla. – Francavilla è una città che in 5 anni è cambiata profondamente, una città pulita e ordinata, che ha realizzato tante cose, anche investimenti pubblici che hanno esaltato questa città. Io sono di Pescara e sono un po’ invidioso di quello che Francavilla ha fatto negli ultimi cinque anni, rispetto invece alle insufficienze dell’amministrazione comunale che prima, con Luigi Albore Mascia, ha governato Pescara. Adesso ci stiamo riprendendo, ma i guasti sono profondi, mentre qui a Francavilla abbiamo avuto dei risultati veramente importanti. Credo che su queste basi i cittadini di Francavilla siano in grado di assicurarci la vittoria al primo turno, lo auguro anche al nostro sindaco. Noi siamo la forza che nella nostra modestia ha molte idee e cerca di dare un contributo sui temi fondanti quali l’ambiente, la giustizia sociale, l’attenzione alle fasce più deboli della società. Noi vorremmo essere una sentinella sociale di questa amministrazione, portare un punto di vista di sinistra, ma non una sinistra declamatoria, una sinistra che non sia aperta soltanto ad urlare la sua opposizione, ma una sinistra che vuole dare un cambiamento. I temi che noi vogliamo proporre sono stati enunciati con i candidati e chiediamo che siano realizzati in maniera coerente, non ho modo di dubitarne. C’è l’impegno di Sel per questa tornata elettorale che mi auguro venga coronata da un grande successo popolare”.

venerdì 18 marzo 2016

Presentato il comitato no-triv, Luciani “è una battaglia politica”

FRANCAVILLA – L’Amministrazione Luciani in prima linea contro la deriva petrolifera dei nostri mari. E’ stato presentato questa mattina, nel corso di una conferenza stampa, il neonato comitato ‘No Triv’ per il ‘SI’ al referendum del 17 aprile, promosso dallo stesso sindaco Luciani, dall’assessore all’ambiente Gianluca Bellomo, dai consiglieri comunali Massimo Nunziato, Remo Di Palma, Lorenzo Pirozzi e Gabriella Corrado, da Michele Pezone, referente di SEL sul tema, e da altri cittadini, parte dei quali faranno parte delle liste di Luciani, come Stefano D’Ercole, Mario Gallo, Mauro Lanci, Abner Marzi, Azzurra Pasca, Silvano La Selva, Manuela D’Astolfo, Wiliams Marinelli, Nicola Di Nardo, Elisabetta Scataglini, Raffaele D’Amario, Carlo Tatasciore, Sandra Ferri e Roberto Anilli.
Quest’amministrazione si è battuta da sempre su questo tema”, ha sottolineato Luciani, “sostenendo l’incompatibilità tra i valori del nostro territtorio e la deriva petrolifera e partecipando in prima persona alle tante manifestazioni organizzate in Abruzzo e anche a Roma al Ministero. Altrimenti opere come la pista ciclabile o le azioni volte alla tutela ambientale non avrebbero senso”. “La nostra battaglia non inizia quindi oggi”, ha precisato il sindaco, “ma ora abbiamo chiesto il coivolgimento di altre persone che si attiveranno per favorire l’affluenza al referendum. Si tratta di una battaglia politica perchè la vittoria del Si deve dare un messaggio forte al Governo per spingerlo verso sistemi di sviluppo diversi”.